Spese facili, assolti Spacca e Comi. In 6 a processo

Spese facili, assolti Spacca e Comi. In 6 a processo

Il Gup di Ancona Francesco Zagoreo ha assolto l'ex presidente della Regione Marche Gian Mario Spacca dall'accusa di peculato e altri quattro indagati che avevano chiesto il giudizio abbreviato, nell'inchiesta sulle cosiddette 'spese facili' dei gruppi consiliari delle Marche. Pochi, invece, i politici presenti fra cui il segretario del Pd regionale ed ex consigliere Francesco Comi, gli ex consiglieri Massimo Binci e Adriano Cardogna.

Il giudice ha assolto con la formula "perchè il fatto non sussiste". La decisione sarà resa nota nel pomeriggio. Per la Procura di Ancona, 1,2 milioni di euro di fondi destinati ai Gruppi per operare come espressioni del Consiglio, in base alla Legge 34 del 1988, sarebbero stati 'sviati' per l'attività prettamente politica.