Scarcerato, il dj spagnolo che aggrediva i passanti a Milano è scomparso

Scarcerato, il dj spagnolo che aggrediva i passanti a Milano è scomparso

Invece ha fatto perdere le proprie tracce.

Lecumberri, così come aveva denunciato da Tgcom24, aveva preso a pugni una decina di persone. A darne notizia sono i suoi avvocati, Alessia Generoso e Francesco Brignoli, che invitano chiunque lo abbia visto a contattarli.

Il giudice Cristofano ha accolto la richiesta degli avvocati di trasferire il ventenne in una comunità ma non ha avvisato né loro, né il consolato spagnolo. L'uomo alle 16 di giovedì è stato accompagnato al cancello del carcere di San Vittore e liberato. Maglietta grigia, pantaloni corti, un trolley e uno zaino. E ora puntano il dito contro la decisione del gip Tribunale di Milano, Livio Cristofano, di scarcerarlo senza predisporre per lui il trasferimento sotto scorta nella struttura sanitaria.