Samsung richiama Galaxy Note 7, appello ai clienti: 'Non usarlo'

Samsung richiama Galaxy Note 7, appello ai clienti: 'Non usarlo'

In particolare, il Korea Herald che, a sua volta, cita fonti vicine alla vicenda e riferisce che Samsung, infatti, si starebbe muovendo dallo schermo piatto verso quelli curvi e in tutte le varianti del Galaxy S8. Crediamo che la libera informazione sia il miglior modo per scuotere le coscienze, e noi siamo liberi.

La priorità per Samsung continua a essere la sicurezza dei consumatori. La stessa azienda si è offerta di sostituire il Galaxy Note 7 con Galaxy S7 o S7 Edge. I Note 7 sostitutivi saranno messi a disposizione appena avremo completato il programma di richiamo con la CPSC. Questo meccanismo costringe alla morte i Galaxy Note 7, impendendo il loro utilizzo e prevenendo danni nei confronti degli utenti. I negozi non sono ancora stati istruiti al riguardo e non hanno abbastanza Note 7 non difettosi e non hanno abbastanza scorte di telefoni sostitutivi da offrire ai clienti fin quando non arriveranno i nuovi Note.

Quello del Galaxy Note 7 è stato un lancio che rimarrà nella storia. Ci sono stati incidenti che secondo rapporti potrebbero essere ricondotti al problema della batteria del Note 7. Nelle settimane prima della sospensione delle vendite, erano state segnalate decine (Samsung dice che sono 35, ma secondo altri il numero sarebbe più alto) di casi di surriscaldamento anomalo degli smartphone durante la carica e di episodi in cui la batteria era esplosa e andata rapidamente a fuoco. Alcuni modelli supporteranno le reti 4G/LTE (SM-P585), ma tutti disporranno di un modulo WiFi 802.11ac, Bluetooth 4.2 e GPS oltre ad una porta micro USB 2.0 e jack audio da 3.5 mm. Samsung Italia ha preparato una pagina sul proprio sito per aggiornare i suoi clienti sul piano di sostituzione: sono invitati a "spegnere il dispositivo" e a "tornare a utilizzare lo smartphone precedente fino a che non verrà effettuata l'operazione di sostituzione", c'è poi un generico invito a contattare l'assistenza di Samsung (800.025.520) o a rivolgersi al negozio presso cui è stato effettuato l'acquisto dello smartphone. Stiamo lavorando con i nostri partner per poter garantire rapidamente la consegna di un nuovo dispositivo a partire dal 19 Settembre.