Roma, Raggi: "Avanti determinati, diamo fastidio ai poteri forti"

Roma, Raggi:

Il capo di gabinetto di Roma Capitale Carla Raineri e l'assessore al Bilancio Marcello Minenna hanno rassegnato le dimissioni dai loro incarichi.

Sulla pagina Fb del M5s: "Ciao, stiamo lavorando per Roma". Insomma poca chiarezza nelle idee dei grillini, o quantomeno poca compattezza, tanto che all'interno dello stesso consiglio comunale si erano create delle spaccature: lo stesso Minenna aveva mostrato una certa apertura alle Olimpiadi, così anche Paolo Berdini. Minenna, a quanto apprende l'Adnkronos, avrebbe deciso di lasciare l'assessorato, infatti, anche per i rapporti tesi con l'amministrazione dovuti in particolare alle nomine di Salvatore Romeo e Raffaele Marra, considerati vicinissimi alla sindaca Virginia Raggi e al suo vice Daniele Frongia. Abbiamo già trovato qualche piccola resistenza ma non ci spaventiamo: "lo sapevamo, e andiamo avanti". "È una persona che ha dimostrato di essere un vero servitore dello Stato e per questo siamo onorati che faccia parte della nostra squadra"."Andremo avanti con determinazione - conclude la sindaca - per cambiare questa città". Ha poi proseguito: "Stiamo lavorando per individuare delle personalità di rilievo che possano contribuire al rilancio della città".

Come nuovo amministratore unico di Atac, dopo le dimissioni di Armando Brandolese, potrebbe Manuel Fantasia, un ingegnere nucleare esperto di trasporti con esperienze internazionali.