Roma, Pallotta sbotta: "Trattativa con Evergrande solo speculazioni ridicole"

Trattativa tra Roma ed Evergrande per l'ingresso nella società giallorossa del gruppo cinese con il 30% del capitale: questa la voce riportata da una fonte della Reuters smentita prontamente dal presidente James Pallotta. Il numero uno del club capitolino parlando sempre all'agenzia ha spiegato: "Non ho mai, mai, mai parlato con Evergrande o con altri in Cina". "Non siamo in trattative con nessuno", ha aggiunto il magnate americano.

Secondo quanto riferito a Reuters da una fonte vicina alla situazione, Evergrande avrebbe intavolato una trattativa con l'attuale azionista di maggioranza della Roma per rilevare una partecipazione. Pallotta, che detiene il 78% dell'AS Roma attraverso la Neep Roma Holding Spa, non ci sta. Un portavoce del colosso cinese ha a sua volta negato di essere a conoscenza di una trattativa per acquistare la Roma.