Roma, incontro Pallotta - Zingaretti: "Nuovo stadio? Speriamo sia aperto nel 2019"

Roma, incontro Pallotta - Zingaretti:

I PROSSIMI PASSAGGI - Se Pallotta non vede l'ora di tagliare il nastro del nuovo impianto, il governatore del Lazio Zingaretti al termine dell'incontro ha preferito dettare l'agenda programmatica: "Il primo appuntamento importante è il 20 settembre, giorno in cui la società dovrà presentare le caratteristiche del progetto ai vari interlocutori istituzionali". Domani, invece, previsto l'incontro col sindaco della capitale, Virginia Raggi. "Per rendere tutto pubblico, sul sito della Regione ci sarà un "open data" sullo stadio della Roma nel quale tutti i documenti della Conferenza dei servizi saranno messi a disposizione di chi lo vorrà valutare o seguire". E sui colloqui con il presidente della Regione Lazio ha poi ricordato: "Con Nicola Zingaretti è stato un buon incontro". Il Comune di Roma è informato e credo sarà d'accordo che tutto l'iter è legato all'approvazione di questo importante atto.

In ogni caso "a lavori finiti, il 6 marzo 2017 - fa notare ancora Civita - si assumerà una determinazione motivata con una delibera della giunta regionale, che chiuderà il procedimento". Sono molto felice per questa situazione. Abbiamo la speranza che nel 2019 ci siederemo insieme per l'inaugurazione. "Spero che i tifosi della Curva Sud possano tornare presto allo stadio, ma per il problema delle barriere non posso fare nulla, devo ricordare a tutti che l'Olimpico non è mio".

Giornata intensa per il presidente della Roma James Pallotta che in mattinata ha incontrato il presidente della Regione Nicola Zingaretti per la questione stadio. In Regione è stato istituito un ufficio di scopo. In 23 anni le occasioni di confronto sportivo sono tante, ma tante sono state anche le occasioni per rapportarsi con la società, in particolare con la presidenza Sensi e poi con la gestione Pallotta. Abbiamo sempre detto che quando sarà il turno della Regione non mancheremo di fare il nostro dovere e il nostro momento è arrivato. "Tutto sembra procedere per il verso giusto, anche per le aree intorno allo stadio". "Non sono preoccupato. Questa è la prima settimana di Gandini, è una grande opportunità averlo con noi, sarà una figura decisiva". Il 3 novembre è convocata la prima sessione decisoria della Conferenza dei Servizi.