Referendum, Renzi: "Non va usato per mandarmi a casa"

Referendum, Renzi:

Auguri anche a Bersani che sono nati lo stesso giorno. "Detto questo non accetto la logica dell'odio in politica, aspetterei a giudicarlo come uomo del passato, ha più vite di un gatto". Secondo me passerà alla storia più per ciò che non ha fatto più che per quello che ha fatto, la riforma del lavoro, la riforma costituzionale...

Quella sul referendum sarà "una lunga campagna elettorale in cui Renzi prometterà tutto a tutti". Qualcuno guarda l'oroscopo per decidere come votare?

Attacco a Virginia "Siamo qui per cambiare non per fare due post o aumentare i follower".

(AdnKronos) - In Puglia, dicono nella minoranza, non c'è solo Massimo D'Alema che sta mobilitando il suo vecchio 'feudo' sul No. Anche Michele Emiliano si starebbe spendendo. Il ministro Andrea Orlando, in una recente intervista aveva paventato l'ipotesi che sulla riforma della Giustizia il governo avrebbe rischiato grosso, addirittura di andare a casa.

"Matteo Renzi a mio giudizio non si dimetterà da presidente del Consiglio, quelli che lo fanno normalmente non sono quelli che lo dichiarano ma quelli che lo fanno". Abbiamo detto che tutto ciò che serve per il sisma e per l'immigrazione lo togliamo dal patto stabilità. "Se pensi che ci siano dei ladri li metti in galera, se sei sindaco e non accetti l'idea che in 5 anni non riesci a pulire la tua città che ti sei candidato a fare? vai al bar a prenderti il caffè, che è una cosa nobile ma non è governare". "Si va in Aula e lì si vedrà", spiega.