Ragazzo disperso in montagna, dopo 3 giorni salvo

Ragazzo disperso in montagna, dopo 3 giorni salvo

BOCCHIGLIERO È salvo Vincenzo Giordano, il turista di 27 anni, di Castellabate (Napoli), disperso sui monti della Sila. Uscito dalla mattina per cercare funghi con la famiglia, dal primo pomeriggio si sono perse le sue tracce. Sono scattate subito le ricerche ad opera dei carabinieri della compagnia di Rossano.

Il Soccorso alpino Calabria - come riporta il sito Il Cirotano - ha dispiegato sulle montagne della Sila vicino Cozzo del Morto, nel comune di Campana, 25 uomini, un medico e una unità cinofila. Presenti anche delle pattuglie del Corpo Forestale, del Soccorso Alpino Guardia di Finanza e dei militari dell'Arma. Sul posto anche un mezzo speciale (donato dalla Protezione Civile regionale al CNSAS), unico nel suo genere, denominato "Centro Mobile di Coordinamento", dal quale gli specialisti del Soccorso Alpino potranno, attraverso sofisticati sistemi informatici, dirigere e coordinare le operazioni di ricerca anche attraverso un'avanzata cartografia collegata ai sistemi GPS in uso alle squadre. E' quella una zona piuttosto impervia. I familiari vivono nella più assoluta tensione.