Problema risolto con i nuovi Galaxy Note 7? Forse

Problema risolto con i nuovi Galaxy Note 7? Forse

La "storia infinita" delle batterie inserite nel Samsung Galaxy Note 7 rischia di diventare, veramente, infinita. Purtroppo non si tratta di un aggiornamento che implementerà Android Nougat 7.0 ma un update sulla sicurezza e qualche funzione.

L'azienda produttrice ha prontamente organizzato un piano di richiamo per i dispositivi affetti da questo problema, risultato ad oggi piuttosto efficiente e che ha permesso il richiamo dell'oltre 80 per cento dei dispositivi affetto da questo grave problema.

Una volta rimossa quindi il possibile nuovo Galaxy Note avrebbe comunque a disposizione due speaker, e l'audio del secondo uscirebbe proprio dalla fessura.

Samsung ha ritardato la vendita libera del Galaxy Note 7 in Corea del Sud spostandola dal 28 di settembre al 1 di ottobre.

Quando invece la SPen viene estratta l'altoparlante integrato può essere utilizzato per emettere un suono nel caso in cui ci si allontani troppo dallo smartphone.

La proprietaria, dopo aver caricato le foto sui social del suo Galaxy S7 Edge (qui la nostra recensione) visibilmente devastato, si è recata nel negozio dove ha acquistato il dispositivo chiedendo un rimborso monetario e rifiutando allo stesso tempo la sostituzione dell'unità danneggiata per paura che potesse verificarsi nuovamente un episodio analogo.