Pitt-Jolie, si valuta indagine su presunti abusi di Brad

Pitt-Jolie, si valuta indagine su presunti abusi di Brad

TMZ.com ha rivelato che i due attori hollywoodiani si sono detti addio a causa dei numerosi conflitti sulla crescita dei figli.

Siamo solo all'inizio della battaglia legale che porterà prima o dopo al divorzio della coppia di divi più celebrati degli ultimi decenni, i Brangelina: ovvero Angelina Jolie e Brad Pitt.

Brad Pitt sta scegliendo i migliori avvocati in circolazione per affrontare il grande divorzio con Angelina Jolie. Ed è pesante, tanto da rendere ancora più cruenta la battaglia giudiziaria prevista nelle prossime settimane. La scelta ha sicuramente catturato l'attenzione di molti, in particolare quella del pubblico femminile, che starà facendo un pensierino ad un viaggio a Los Angeles: "Brad is single" recita la campagna pubblicitaria della compagnia aerea, che indica in cosa consiste l'offerta. E mentre la Jolie ha chiesto nei documenti di separazione l'affido esclusivo dei sei figli, Pitt avrebbe optato per la custodia condivisa.

"Ora Selena sembra che vada in giro a chiamare scherzosamente Brad 'Il mio futuro marito' e ad Angelina non fa certo piacere". Definirla caotica è un eufemismo. Al momento le investigazioni sono in corso ma non sono state fornite specifiche sul presunto abuso. Nel 2007 la coppia adottò Pax Thien, un bambino di tre anni e mezzo del Vietnam e nel 2008 sono nati Knox e Vivienne, due gemelli. Soffrono inoltre dei continui spostamenti con conseguente jet lag e disturbi del sonno. Da qualche tempo, infatti, si raccontava che il divo hollywoodiano avesse rivolto l'attenzione verso altre colleghe, tra cui appunto Marion Cotillard, sua partner nel film "Allied". Attualmente Pitt è sotto indagine da parte dell'associazione Country departament of children and family e a detta degli assistenti sociale che stanno seguendo il caso, Brad sta collaborando pienamente alle indagini. "Poiché questa situazione sta coinvolgendo le persone che amo, devo parlare", ha postato l'attrice premio Oscar.

La Norwegian Air Shuttle ASA, nota semplicemente come Norwegian, ha optato per una nuova pubblicità che vede come protagonista proprio Brad Pitt. Ma l'"affaire" ha assunto ormai una dimensione globale tale da convincere anche il Dalai Lama a intervenire. La presunta indagine a carico dell'attore, però, è stata smentita dopo alcune ore da un agente del Dipartimento di L.A.