Omicidio a Genova, ucciso Davide Di Maria. Due feriti

Omicidio a Genova, ucciso Davide Di Maria. Due feriti

Gli abitanti del palazzo hanno visto fuggire due sconosciuti a bordo di una moto e di un'auto. Da una prima superficiale ispezione sul corpo la vittima sarebbe stata colpita da uno o due colpi al torace. La vittima, un giovane italiano, è stato ucciso a colpi di pistola mentre i feriti sono stati accoltellati.

Genova - Una persona è rimasta uccisa intorno alle 17 durante una sparatoria in Salita San Giacomo, nel quartiere genovese di Molassana, nella zona di via Geirato. Sul posto gli agenti delle volanti e gli investigatori della squadra mobile. Si chiamava Davide Di Maria, 28 anni residente in corso Martinetti a Sampierdarena, già conosciuto agli archivi della polizia per fatti di droga. Era un pluripregiudicato con precedenti legati allo spaccio di stupefacenti e all'estorsione. I due feriti sono ora ricoverati all'ospedale San Martino: si tratta di un colombiano e di un senegalese.

Uno dei ricercati dalla polizia è scappato a bordo di una Fiat Seicento di colore gialla. L'altro ricercato invece era a bordo di uno scooter nero Tmax.