Nizza, Bocchetti contro Balotelli: "E' senza cervello". Poi fa dietrofront

Nizza, Bocchetti contro Balotelli:

Mario Balotelli sta facendo parlare di sè anche nella sua nuova avventura francese, al Nizza. Ma questa volta soprattutto in positivo, cosa che non gli accadeva da tempo. In un momento felice per SuperMario, che con il suo Nizza ha rifilato una doppietta al Monaco, arrivano le dichiarazioni choc di un ex compagno di squadra.

Come riportato da 'Sportmediaset', nelle scorse ore dalla Russia ci ha pensato il suo ex compagno Salvatore Bocchetti, ora in forza allo Spartak Mosca ma con un passato in Nazionale e con la maglia del Milan, ad accendere nuovamente i riflettori sul particolare carattere dell'ex attaccante di Inter, Liverpool e Milan. Nel corso di un'intervista al programma televisivo 'Kul't tura', Bocchetti ha raccontato: "Una volta in Nazionale stavamo mangiando, Balotelli si arrabbiò e lanciò un piatto di pasta in faccia a Marco Motta". Capite cosa intendo? È senza cervello, è un buon giocatore, ma se non si ha la testa... E ci furono altri episodi simili.