Nico fa cantare Monza. E si rivede Vettel

Nico fa cantare Monza. E si rivede Vettel

VETTEL VOTO 8 A Monza era chiamato a difendere con orgoglio i colori della Rossa di Maranello da una Mercedes insaziabile e così ha fatto. La sua prima vittoria a Monza (ventunesima in carriera, seconda di fila, settima in stagione), "è una delle più speciali", urla davanti al pubblico, "il più bello del mondo".

Le Ferrari si sono dotate in partenza di gomme super soft, che danno molto più grip e che per questo garantiscono prestazioni migliori, ma hanno anche meno durata.

La bilancia pende ora dalla parte di Rosberg, che si è messo alle spalle un opaco mese di luglio e ha risposto alle quattro vittorie dell'inglese con un secco uno-due in due settimane. Poi abbiamo mostrato un buon passo, ma era prevedibile che le Mercedes sarebbero state più veloci. Le Mercedes hanno optato per una sola sosta con gomme medie e dure, mentre le Ferrari, nel tentativo di inventarsi una strategia aggressiva per non partire già sconfitte con la stessa scelta di gomme e soste delle Mercedes, hanno optato per due soste con gomme medie e morbide sperando nel vantaggio prestazionale di queste ultime ma il tentativo non è servito e le due Rosse hanno terminato al terzo e quarto posto, esattamente come erano partite.

Per quanto riguarda Hamilton, detto della partenza troppo lenta al via per un problema presumibilmente legato all'elettronica, dopo essere stato sesto alla Prima Variante, ha incominciato progressivamente a recuperare superando in pista prima la Red Bull di Ricciardo e la Williams e poi sopravanzando le due Ferrari in virtù della strategia a due soste messa a punto dal muretto del Cavallino. Ma Verstappen, nei box Red Bull, sta prendendo appunti?. Ci sono persone abbastanza affidabili in Ferrari, ma naturalmente lui non è soddisfatto dei risultati conseguiti finora.

Della falsa partenza di Hamilton, ne approfittano Rosberg e le due Ferrari che scattano davanti. Dai Daniil che ti riprendi, noi tifiamo per te.

Gli sportivi, italiani e non, possono anche esultare per la firma dell'accordo tra Aci e Formula One Management per il Gran Premio d'Italia di Formula 1, che si continuerà a correre a Monza per i prossimi tre anni. Solo a Monza si può ammirare cotanto spettacolo di pubblico, sugli spalti e sotto il podio.