Morto Dalton Prager, aveva ispirato il film "Colpa delle stelle" Foto

Morto Dalton Prager, aveva ispirato il film

La sua storia aveva ispirato Colpa delle stelle, il film più commovente dell'ultima stagione cinematografica. Dalton se n'é andato a 25 anni, dopo una vita sempre in lotta con la fibrosi cistica che gli toglieva il respiro, proprio come a Katie, la ragazza di 26 anni con la stessa identica patologia, sposata nel 2011.

Colpa delle stelle è un film del 2014 diretto da Josh Boone, adattamento cinematografico dell'omonimo romanzo di John Green. La battaglia contro la malattia che riempie i polmoni di muco e solitamente ha una sopravvivenza media di 40 anni, e' finita presto per Dalton, deceduto al Barnes-Jewish Hospital di St. Louis.

Nel 2009 Katie e Dalton si erano conosciuti su Facebook quando avevano 18 anni e si erano subito innamorati. Sono state la stessa sposa, Katie, e la mamma del ragazzo, ad annunciare su Facebook il 'passaggio' di Dalton:"Il mio angelo, il mio migliore amico, mio marito se n'e' andato per essere con il Signore oggi". La coppia si sarebbe salutata l'ultima volta su FaceTime "Katie gli ha detto che lo amava", ha spiegato al Chicago Tribune la madre di Katie, Debra Donovan, "ma non sappiamo se Dalton l'ha sentita". "Grazie a tutti voi che ci avete amato".

Il matrimonio tra Katie e Dalton è durato cinque anni, durante i quali i due hanno affrontato insieme cure e operazioni chirurgiche che però si sono rivelate inefficaci: "Dalton è stato un combattente coraggioso contro la fibrosi cistica e 'arrendersi' non era una parola nel suo vocabolario". Il film, tratto dal romanzo di John Green, aveva come protagonisti Shailene Woodley ed Ansel Elgort (Hazel e Augustus). Poco più che ventenni avevano deciso di sposarsi e di raccontare la loro storia su Facebook. Anche lei soffre di fibrosi cistica e al momento della morte di Dalton era ricoverata in Kentucky ma in contatto con lui con una videochiamata.