Milan-Lazio, ultime dai campi e dove vederla in diretta tv e streaming

Milan-Lazio, ultime dai campi e dove vederla in diretta tv e streaming

Se ne parla da tempo, i giocatori ne sentono parlare da più di tempo di me: l'importante è che la società attuale sia presente e ci appoggi.

LA PARTITA - "Mi aspetto una partita intensa. Sono contento della sua crescita, è un ragazzo molto umile". Qualcuno giocava con me come Radu, altri li conoscevo dalla Primavera e ognuno accetta le mie scelte. "Ma la sconfitta con l'Udinese non ci stava". Chi non ha giocato domenica si è allenato nel migliore dei modi e fa piacere perché crea dei dubbi. Domani ho un altro allenamento a Milano, vedremo di schierare la migliore formazione possibile, sperando di fare una buona gara. "L'ingresso di Gustavo Gomez nei tre minuti finali con la Sampdoria deve essere preso da esempio, perché anche tre minuti possono essere importanti". "Gli impegni ravvicinati ci stanno". Un match dove i rossoneri hanno rischiato più volte di andare sotto nel punteggio ma che poi sono riusciti a portare a casa come spesso è accaduto quest'anno grazie alle prodezze di Donnarumma e alla precisione sotto porta di Bacca. "Si tratta di uno zoccolo duro che può aiutare anche i tifosi a trovare riferimenti e senso di appartenenza".

"Non penso sia stanco. Cataldi? Siamo molto legati e ora festeggeremo insieme questo esordio", le dichiarazioni di Murgia a fine partita. Mesi fa era ai ferri corti con la Lazio, poi Simone Inzaghi lo ha reintegrato in squadra. "A Verona e contro il Pescara ha dato una scossa importante". Sono stato calciatore, so che non piace a nessuno stare fuori.

Nonostante lo scetticismo iniziale, Anderson, Keita e De Vrij hanno iniziato bene. "Non c'è nessun problema, domani sicuramente giocherà". "I giovani se sono di valore sanno ritagliarsi il loro spazio, ma io sono del parere che ogni squadra abbia bisogno di un'ossatura di veterani e di giocatori italiani che sanno vivere e capire l'ambiente".

KISHNA - "Non convocarlo è stata una scelta tecnica e per questa partita rimarranno fuori Kishna, Prce, Vinicius e Biglia". Più sereno il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi: "È una partita difficile, che dovremo interpretare bene con furore agonistico". Bisogna invertire la statistica. E' anche vero che non abbiamo avuto la possibilità di avere tutti i giocatori a centrocampo a disposizione.