Mariah Carey: la sorella arrestata per prostituzione

Mariah Carey: la sorella arrestata per prostituzione

Dagli Stati Uniti arriva una notizia che ha dell'incredibile: Alison Carey, sorella maggiore della cantante Mariah Carey, sarebbe stata arrestata con l'accusa di prostituzione. Per adescare i clienti parafrasava le canzoni della sorella Mariah.

Non fosse una faccenda terribilmente seria ci sarebbe da ridere.

Perché quella che si descriveva online come "Una bella signora in cerca di ragazzi desiderosi di divertirsi un po' e di entrare in un mondo di piacere sconosciuto" è tossicodipendente da anni che entra ed esce dagli ospedali e tra una riabilitazione e l'altra passa da una crisi di nervi a una depressione.

Chiunque abbia un fratello o una sorella sa bene quanto forte può essere il legame che unisce due persone che sono cresciute insieme e che hanno vissuto esperienze simili, sempre a contatto per tutta la durata dell'infanzia e dell'adolescenza.

La cantante non ha più alcun rapporto con lei e non ha mai riposto agli appelli di Alison per ricevere un aiuto.

Ma la famiglia Carrey non è l'unica che nel corso degli anni si è trovata alle prese con problem di questo tipo, per ogni celebrities infatti sembra esserci il rovescio della medaglia. È noto come la donna sia inoltre sieropositiva.