Manaj replica a Simeone Jr: Genoa-Pescara 1-1

Manaj replica a Simeone Jr: Genoa-Pescara 1-1

Didascalico infine il titolo della Gazzetta dello Sport: "Genoa in 9, il Pescara pareggia". Diversi ancora i rimpianti in casa biancazzurra, con l'undici di Oddo che ha sfruttato soltanto parzialmente la seconda partita di fila in 11 contro 9.

Pescara: Bizzarri 6; Crescenzi 6, Campagnaro 6.5, Fornasier 6, Biraghi 6; Zampano 6.5, Brugman 6 (81' Aquilani sv), Memushaj 6 (70' Manaj 7); Benali 6.5, Mitrita 5 (64' Verre 6); Caprari 6. All. Da questo momento in poi il primo tempo diventa povero di emozioni anche se il Pescara si fa preferire per una manovra più fluida, con una fitta rete di passaggi a centrocampo.

Al 20′ Juric opera il primo cambio forzato della partita: fuori Ocampos per un problema al ginocchio, dentro Gakpè.

Juric, dopo la partita con il Pescara ha parlato di Giovanni Simeone, il figlio dell'ex giocatore dell'Inter Diego.

L'infermeria del Genoa ospita oggi anche Orban che viene controllato per verificarne l'integrità muscolare.

Più diplomatico l'allenatore del Genoa Juric ai microfoni di Premium: "Quelli arbitrali sono episodi che non mi piace commentare: abbiamo fatto bene i primi venti minuti, poi abbiamo sofferto un pò, ritornando in controllo nel secondo tempo". Nella ripresa Pandev ha dato quello che mi aspettavo, quando loro stavano calando e siamo andati in vantaggio.

Se poi qualcuno si sta adoperando per far restare il Pescara in Serie A ce lo dica. Al quarto d'ora Caprari impegna severamente Perin con un bel destro dalla lunga distanza ma trova la pronta risposta del portiere che mette in angolo.

Finisce con un pareggio la sfida del 'Luigi Ferraris' fra Genoa e Pescara, con i rossoblù che possono recriminare per aver visto sfuggire i tre punti a causa di una doppia espulsione.