LeEco Le Pro 3 è ufficiale: top di gamma senza spendere troppo

I numeri uno di LeEco hanno presentato un nuovo flagship killer con sistema operativo Android. Vediamo invece di che pasta sono fatti veramente i nuovi dispositivi della linea LeEco Le Pro 3. Lo storage interno non delude, essendo di 64 GB, ed anche il comparto fotografico presenta diverse caratteristiche che distinguono lo smartphone da molti medio-gamma e top di gamma occidentali.

Anche la parte multimediale è interessante: il sensore principale di fatto è un sensore da 16 megapixel con ottica Sony IMX298, dual-ton LED Flash con apertura focale f/2.0, quindi un sensore molto luminoso. Le vendite del nuovo smartphone di LeEco inizieranno in Cina il 28 settembre e saranno disponibili solamente 500 mila unità per la prima sessione "flash-sale". Altra particolarità, anche questo modello elimina, come Apple, il Jack per le Cuffie sostituito dalla porta USB Type-C che sarà il punto di collegamento per tutte le periferiche esterne.

La connettività è garantita dai moduli WiFi 802.11ac, Bluetooth 4.2, GPS, NFC e LTE (dual SIM). Sotto la scocca troviamo il tanto atteso processore Qualcomm Snapdragon 821, con frequenza di clock massima della CPU pari a 2.35GHz e frequenza massima della GPU Adreno 530 pari a 653MHz.

Di certo, tuttavia, l'uscita audio digitale porterà significativi miglioramenti all'output, rispetto ad un auricolare analogico. La tecnologia usata da LeEco è denominata Continual Digital Lossless Audio (CDLA). Si tratta infatti di una batteria da 4070 mAh, la quale, essendo racchiusa in un telefono dello spessore di 7.5 millimetri, risulta ancora più apprezzabile.

Quest'ultime si differenziano sempre per il quantitativo di memoria: con 4 GB di RAM e 64 GB di memoria offerta a 2499 YUAN, circa 335 euro, e con 6 GB di RAM e 128 GB di memoria offerta a 2999 YUAN, circa 400 euro. Dal lato software, la versione di Android preinstallata è la 6.0.1 ma, ovviamente, per l'aggiornamento a Android Nougat 7.0 è solo questione di tempo.