Lampedusa: dal 20 settembre su Rai Uno

Lampedusa: dal 20 settembre su Rai Uno

Li vedrete oggi e martedì in prima serata su Rai Uno nella toccante miniserie in due puntate scritta da Andrea Purgatori e Laura Ippoliti con la regia di Marco Pontecorvo, titolata appunto "Lampedusa". Il tutto verrà raccontato da più angolazioni: quella dei migranti, di chi li accoglie e di chi ne segue il percorso.

E davanti al dramma dei migranti cosa si deve fare? L'attore interpreta il maresciallo Serra della Guardia Costiera, mentre Carolina Crescentini è la responsabile del centro di prima accoglienza di Lampedusa. Non si può parlare di Lampedusa se non ci sei stato. La fiction racconta le di chi ogni giorno a Lampedusa si prodiga per aiutare i migranti in fuga dalla guerra e dalle persecuzioni.

Protagonisti della fiction, saranno Claudio Amendola e Carolina Crescentini insieme a Marta Gastini, Gaetano Bruno, Peppino Mazzotta, Massimo Wertmuller, Paola Tiziana Cruciani, Ninni Bruschetta e Marcello Mazzarella. Nel frattempo il maresciallo Serra, da poco trasferitosi dalla Capitaneria di Roma, decide di prolungare il proprio impegno a Lampedusa. La madre e la sorella di Dhaki, Fatima e Sana, sono state costrette a rimanere sulle coste libiche, in attesa del prossimo viaggio per l'Italia. Gli uomini che arrivano sono sempre molto giovani e vengono separati dalle donne. Quello che ho visto lì e che non posso dimenticare mi ha fatto cambiare il mio punto di vista. La loro imbarcazione infatti, ha dovuto affrontare in mare aperto una vera e propria tempesta, venendo ribaltare direttamente in acqua. Claudio (Amendola) vedendo un programma televisivo è rimasto toccato da un racconto di un ufficiale della Guardia Costiera: in una notte di tempesta del 2008 cinque pescherecci, con a bordo anche il personale della G.C., riescono a trarre in salvo più di seicento persone da due barconi appena galleggianti, in condizioni di mare praticamente impossibili.