Inter-Juventus 2-1, Allegri: "Sconfitta che brucia, ci vuole cattiveria per vincere"

Inter-Juventus 2-1, Allegri:

"Abbiamo trovato difficoltà perché l'Inter ha fatto una grande partita. Questa sconfitta deve bruciarci dentro e farci riflettere, ma allo stesso tempo non dobbiamo abbatterci e rimetterci subito al lavoro per preparare al meglio il turno infrasettimanale col Cagliari". Una volta passati in vantaggio, però, dovevamo tenerla fino alla fine. Dopo essere andati in vantaggio non bisogna prendere gol in quel modo, siamo stati leggeri, abbiamo sbagliato molto, il campo forse non era bellissimo. "Serve più cattiveria, bisogna lottare per vincere le partite".

Un commento sulla posizione di Miralem Pjanic davanti alla difesa: "Ha fatto una buona partita ed è stato bravo in fase di interdizione". Sulla scelta di far partire titolare Mandzukic: "Ha lottato anche se non era semplice quando non si gioca bene". Allegri che sa come va il calcio suona l'allarme.