IFA 2016, Asus rivela ZenWatch 3

IFA 2016, Asus rivela ZenWatch 3

Confermando le anticipazioni dei giorni scorsi, Asus ha presentato oggi all' IFA 2016 di Berlino il nuovo smartwatch ZenWatch 3 con cassa in acciaio inox impermeabile (IP67) e quadrante circolare da 1.39 pollici (400 x 400 punti).

Proprio il processore garantisce il 25% in meno di consumi rispetto allo Snapdragon 400 e permette di sfruttare la tecnologia HyperCharge, in grado di caricare lo smartwatch fino al 60% della sua autonomia massima in 15 minuti. Inoltre, sarà il primo smartwatch di Asus ad essere dotato del nuovo e migliorato sistema di monitoraggio dell'attività fisica ZenFit, che conterà i passi tutto il giorno e offrirà promemoria in caso di inattività. Di fatto, si puo' dire che ZenWatch è il primo wearable con Android Wear ad avere cosi' tanti pulsanti fisici (in media se ne trova uno sugli orologi smart con la piattaforma di Google) ma Asus ha motivato questa scelta spiegando che tre pulsanti consentono di avere una interazione più facile con il dispositivo. Si tratta di uno smartwatch che conferma, almeno in parte, i rumor emersi nelle scorse settimane, a partire dal display rotondo.

Lo ZenWatch 3 ha quindi l'aspetto di un orologio tradizionale, ma il telaio in acciaio inossidabile nasconde il processore Snapdragon 2100 di Qualcomm, uno dei SoC più potenti sul mercato e progettati specificamente per i dispositivi indossabili.

Da segnalare anche gli smartphone Zenfone 3 Max e Zenfone 3 Laser. L'intero corpo è da 10 millimetri (9,95 millimetri per la precisione).

E' quasi sicuro che presto una vera e propria ondata di nuovi Smartwatch Android nei prossimi mesi arriverà.

ASUS ZenScreen, denominato dal codice modello MB16AC, è un display davvero molto leggero. E' un prodotto da prendere senz'altro in considerazione da chi cerca un buon tablet, soprattutto per il prezzo di 379 euro a cui sarà venduto.