Huawei presenta Nova, Nova Plus e MediaPad M3 a IFA 2016

Huawei presenta Nova, Nova Plus e MediaPad M3 a IFA 2016

Proprio in queste ore, ad IFA si sta tenendo l'evento Huawei e proprio pochi minuti fa, l'azienda ha svelato due nuovi smartphone: Nova e Nova Plus. Cinque pollici a risoluzione Full HD (1920 x 1080 pixel) con tecnologia IPS, iscritto in un corpo impreziosito da materiali premium sotto al quale battono componentistiche hardware di tutto rispetto: il rimando va, nello specifico, al processore Snapdragon 625 di Qualcomm (octa-core a 64bit con processo produttivo a 14nanometri e frequenza di clock da 2GHz), affiancato alla scheda grafica Adreno 506, 3 gigabyte di memoria RAM, 32 gigabyte di spazio di archiviazione interna (espandibile tramite microSD) e batteria da 3.020mAh. A livello multimediale i nuovi dispositivi del produttore cinese utilizzano una fotocamera posteriore da 12 megapixel (il Nova Plus ha una fotocamera principale da 16 megapixel) ed una fotocamera frontale per i selfie da 8 megapixel. Il software dedicato offre numerose modalità, tra cui la possibilità di scattare in time lapse e slow motion. Con un sensore di impronte digitali 3D di nuova generazione, Huawei Nova inoltre supporta uno sblocco a 360 gradi più veloce e più accurato.

Due i punti di forza, entrambi ovviamente da dimostrare sul campo: autonomia, e qui Huawei ne promette tantissima, e qualità fotografica, anche se manca la doppia camera che contraddistingue il P9. Lo smartphone è dotato di una porta USB Type-C e supporto dual SIM, a patto di rinunciare all'inserimento di una microSD.

Il sistema operativo non è Nougat ma Android Marshmalllow con personalizzazione EMUI 4.1 di Huawei.

Uno smartphone si vende soprattutto per il design, e le prime impressioni soprattutto sotto il profilo costruttivo sono assolutamente buone: le linee del piccolo ricordano quelle del Nexus P e anche le tre finiture disponibili, Prestige Gold, Mystic Siler e Titanium Grey, sono piacevoli.

Huawei Nova e Huawei Nova Plus debutteranno in Europa a partire dal mese di ottobre a prezzi di listino rispettivamente di 399 euro e 429 euro.