HP acquista la divisione stampanti di Samsung

HP acquista la divisione stampanti di Samsung

HP ha annunciato di aver acquistato la divisione stampanti di Samsung per un controvalore di 1.05 miliardi di dollari.

"Le fotocopiatrici sono obsolete, sono macchine complicate con decine di componenti sostituibili che richiedono contratti di assistenza e manutenzione inefficienti" afferma HP in un comunicato.

Come prima mossa, Samsung trasformare la divisione stampanti in una società indipendente, che a quel punto verrà acquisita da HP insieme a tutti i 6.000 dipendenti e agli oltre 6.500 brevetti registrati. Per Hp, questa acquisizione rappresenta l'occasione per crescere, diventando uno dei principali player del settore di fotocopiatrici e stampanti.

HP, dunque, punta a voler reinventare il mercato delle stampanti puntando sull'acquisizione per creare nuove opportunità d business. L'acquisizione permetterà ad HP di combinare la linea di stampanti di Samsung per il mondo business con il PageWide di HP, integrando anche l'utilizzo del cloud e del mobile, per creare prodotti e servizi di valore aggiunto.

Il brand Samsung non sarà rimosso dai prodotti che continueranno ad essere venduti ma la proprietà da adesso in avanti sarà di HP.

La transazione si concluderà entro un anno, al termine del quale Samsung si impegna a comprare le azioni di HP Inc. per una cifra compresa tra 100 e 300 milioni di dollari.