Grande Fratello Vip, Clemente Russo insulta Bosco: "Ricchiuncello". Che venga espulso subito

Grande Fratello Vip, Clemente Russo insulta Bosco:

Genova - No, non c'è proprio niente da ridere. Il pugile però non sa che le sue parole hanno scatenato l'ira del web, che ora chiede provvedimenti per le sue parole. Clemente ha chiesto a tutti i concorrenti del Grande Fratello di non svelare il significato del soprannome messo a Bosco. Ma andiamo per ordine. Un suo appellativo, ritenuto "omofoba" dagli utenti social, sul concorrente spagolo ha fatto partire una dura contestazione tanto che quest'ultimi vorrebbero l'espulsione del pugile italiano dal reality. Un episodio in particolare vede protagonisti Clemente Russo e Bosco, conosciuto per essere molto amico con Jonas Berami. Esiste un nome molto simpatico a Napoli: è una verdura buonissima che si mangia in questi periodi.

Secondo le quote offerte dal bookmaker Snai, al momento i favoriti per la vittoria finale del Grande Fratello Vip sono Clemente Russo e Valeria Marini entrambi bancati a quota 5, segue Bosco Cobos offerta a 5.50 e Andrea Damante a quota 6. Sono un po'amari, ma buonissimi. "Tu da oggi, qua, sei 'o friariell'". In napoletano friariello è anche il soprannome per gli omosessuali "i ricchioncelli" come li ha chiamati lui. Pur avvertendo che c'è qualcosa che non quadra nelle parole di Russo.

Russo poi ha spiegato ad altri concorrenti il vero significato della parola napoletana friariello: "O Friariell in napoletano vuol dire un'altra cosa: fru fru, o fragolino, ricchiuncello". Mara Venier, sul suo profilo Instagram, ha espresso solidarietà a Bosco Cobos. Ma cosa ha detto Clemente tanto da indignare il web? "Il pugno lo darei io a Clemente Russo!".

Non si può dire però che Clemente Russo sia omofobo: si è trattato di una battuta piuttosto infelice ma di omofobia non si può parlare.