Giulia Salemi e Dayane Mello: spacchi vertiginosi sul red carpet di Venezia

Giulia Salemi e Dayane Mello: spacchi vertiginosi sul red carpet di Venezia

Il premio per il look più ardito fino a questo momento siamo certi che se lo aggiudicherebbero l'ex Miss Italia Giulia Salemi e la modella brasiliana Dayane Mello (fidanzata con il modello Stefano Sala) che, alla premiere di "The young Pope" di Paolo Sorrentino, hanno sfoggiato due abiti davvero ai limiti della censura (GUARDA TUTTE LE FOTO). Il suo abito lasciava poco spazio all'immaginazione, uno spacco hot per una passeggiata sul tappeto rosso diviso in compagnia di un'altra superdiva, la topmodel Dayane Mello, anche lei con uno spacco vertiginoso. "Quelli che mi conoscono sanno che non ho mai dato prove di particolare esibizionismo - scrive l'attrice - sono venuta a venezia perché sono stata richiesta per quel Red Carpet e per supportare un amico stilista indossando le sue creazioni. per alcuni mi rendo conto che potremmo aver esagerato e che la passerella invece che gioiosa possa essere risultata volgare, a per molti no. Mi scuso con quelli che sono rimasti colpiti negativamente e accetto tutte le critiche COSTRUTTIVE ma questa è la mia vita"-. Ma dai!saresti stata bella comunque anche con un abito "normale"!" hanno scritto, "Mamma che scempio Voi fate sprofondare Venezia. Ricordiamoci che non ho mica ucciso nessuno, ho visto molto peggio in passato. E comunque al mare vado molto più pudica e vedo gente che indossa slippini inesistenti o topless.

La Mostra del Cinema di Venezia si ferma, i fotografi sgomitano e azionano i flash e l'opinione pubblica si divide a metà tra meraviglia e disgusto.

Vestito arancio per la Salemi, toni del magenta per la Mello, peculiarità dei due indumenti il fatto che sembrassero ambedue indossati senza slip sotto avendo delle marcate aperture all'altezza dell'inguine. Di cosa si parla oggi? Presto in TV dimostrerò quello che so fare'.