Germania, nuovo test elettorale per la Merkel. A fuoco l'auto di Petry

Germania, nuovo test elettorale per la Merkel. A fuoco l'auto di Petry

Altra prova per Angela Merkel, oggi.

Sono chiamati alle urne 2,5 milioni di elettori.

I sondaggi ancora una volta vincente con un 21-24% la Spd del sindaco Michael Mueller, ma in calo di circa sei punti rispetto al 28,3% ottenuto nel 2011.

Intanto la vigilia elettorale è stata caratterizzata da un incendio. Frauke Petry, leader di Alternative für Deutschland, il partito tedesco che chiede una linea dura contro gli immigrati e che sta mettendo in seria difficoltà la Merkel, ha avuto una brutta sorpresa: a Lipsia, ignoti hanno dato fuoco alla sua vettura. Uscire dal governo della capitale non dar gioia alla cancelliera: a mano di sorprese e sorpassi non previsti, per, le reazioni post elettorali dovrebbero essere meno accese che dopo il voto nel Meclemburgo-Cispomerania, due settimane fa, quando la Cdu fu superata dall'AfD. L'Afd ricorda come fossero proprio i socialdemocratici ad invitare a considerare l'Afd come "forza antidemocratica, incompatibile con lo spirito e il dettato della Costituzione tedesca".