GENOVA - Parte da immigrazione e sicurezza la trilaterale delle regioni del Nord

GENOVA - Parte da immigrazione e sicurezza la trilaterale delle regioni del Nord

"La verità è che a Toti dell'immigrazione interessa relativamente, poco ne sa e meno ancora ne vuol sapere", secondo il MoVimento 5 Stelle Liguria: "Il suo vero obiettivo, più o meno dichiarato, è la carta dell'alleanza con la Lega per scalare il centrodestra e tentare la spallata decisiva a Parisi, successore designato dallo stesso Berlusconi. Ci auguriamo che siano prese seriamente, così come le presentiamo". E' quanto affermato dal governatore della Liguria e consigliere politico di Forza Italia, Giovanni Toti, all'inizio del trilaterale con i presindeti di Lombardia e Veneto su immigrazione e della sicurezza. I tre Presidenti puntano il dito contro il Governo, accusato invece di promuovere il flusso migratorio. ul fronte interno Toti, Maroni e Zaia chiedono la conferma del reato di clandestinità e pretendono soluzioni ad hoc per le Regioni di confine per evitare tensioni sociali. Abbiamo la volontà di dimostrare al governo che ci sono soluzioni, visto che non abbiamo l'abitudine di abbaiare alla luna. Se non è un'emergenza questa - ha sottolineato il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni - Le cose indicate nel documento sono già state fatte, e avevano funzionato, perché a luglio 2011 i flussi si sono fermati.

La replica del Pd regionale - Quello di oggi è il primo di una serie di incontri cui i tre governatori parteciperanno. "Non si possono lasciare più soli gli enti locali - proseguono Toti, Maroni e Zaia - occorre affrontare un maniera organica e concorde i diversi problemi in atto in un'ottica di collaborazione". Risposte "non ideologiche ma di buon senso" sull'immigrazione contenute in una sorta di decalogo inviato al presidente del Consiglio Matteo Renzi e al presidente della conferenza delle Regioni Stefano Bonaccini, attingendo dall'esperienza di governo del centrodestra nel 2011 quando ministro dell'Interno c'era proprio Maroni. L'incontro si terrà a Villa Zerbino.