Famiglia dorme in strada a Cosenza, Polizia trova sistemazione

Famiglia dorme in strada a Cosenza, Polizia trova sistemazione

L'episodio è avvenuto a Cosenza, in Calabria. La donna è arrivata in Italia in cerca di fortuna dalla Romania dopo essere stata abbandonata dal marito.

È la storia di una donna romena e dei suoi tre figli, rimasti senza soldi, viveri e un letto su cui dormire questa notte a Cosenza e, pertanto, costretti ad accamparsi per la strada. Sul posto si sono recati gli agenti del Reparto Volanti e del Reparto Prevenzione Crimine della Questura. La giovane era stata ospitata, inizialmente, da alcuni parenti che, in seguito, non hanno più potuto provvedere al mantenimento del nucleo familiare. Immediato l'intervento. Lì, la scoperta: in un angolo c'era una mamma di neanche 30 anni, un piccolo di appena 4 mesi e due bambini di 2 e 3 anni.

Gli agenti, particolarmente toccati dalla spiacevole scena, dopo aver prestato soccorso alla famiglia, tranquillizzando i bambini e assicurandosi delle condizioni di salute degli accampati, fortunatamente buone, hanno chiesto delucidazioni alla giovane madre la quale, tra le lacrime, ha spiegato le ragioni che hanno condotto a questa traumatica sistemazione. Preso atto della situazione di estrema necessità i poliziotti si sono attivati per cercare una nuova sistemazione per la donna e suoi bambini ed evitare, così, che trascorressero unaltra notte privi di un riparo. La ricerca di una sistemazione per la famiglia, ripresa nella mattinata, ha permesso di offrire una definitiva sistemazione alla famiglia presso un istituto religioso del capoluogo calabrese.