Due ex suore si sposano nel Torinese

Due ex suore si sposano nel Torinese

Le due ex religiose sono coetanee, 44 anni, una è italiana, l'altra è sudamericana.

Questa è la storia d'amore di Isabel e Federica, due ex suore francescane che domani, 29 settembre, si uniranno in matrimonio a Pinerolo (Torino). La loro storia è stata raccontata da Franco Barbero, ex prete che nel 2003 ottenne la sospensione a divinis da Papa Giovanni Paolo II, dopo alcuni contrasti con la Chiesa dovuti proprio alle sue posizioni sul matrimonio omosessuale. Perché lui continua a sentirsi "prete fino alla punta dei capelli". E all'ex suora originaria di un paesino del sud d'Italia rimane un passo ancora da compiere: dire al padre che non è più suora e che sposa una donna.

Dai voti alle unioni civili, per Isabel e Federica, ed è subito trend sui social. Hanno preso la loro decisione con coraggio, sapendo che non sarebbe stata molto condivisa. Il loro cammino prima di arrivare a questa decisione è stato lungo e tormentato e per una di loro non è ancora finito. "E devo aggiungere, per la cronaca, che non è neppure la prima volta che mi capita di sposare due suore".

"Sarà bello averle qui nella nostra comunità di ascolto e preghiera", ha dichiarato l'uomo a La Stampa. Barbero benedirà la coppia poi vi sarà una messa alla quale seguiranno liberi interventi. Al momento le lobby vicine alla Chiesa sono riuscite a negare loro un matrimonio, ma non un riconoscimento giuridico cdi un amore che qualche sedicenti "cattolici" vorrebbero vietare attraverso un'arbitraria attribuzione dei loro pregiudizi ad una fantomatica volontà discriminatorie di Dio. Così come ci sono tantissimi preti buoni che non condannano questo genere di scelte. Non vogliamo diventare delle celebrità, ma vivere serenamente insieme e trovare presto un nuovo lavoro. Usciamo dal convento, ma non lasciamo la Chiesa e non dimentichiamo la fede. Della loro speranza di una vita nuova, si è già fatta carico la Cgil di Pinerolo.