Dropbox: rubate le password di 60 milioni di account

Dropbox: rubate le password di 60 milioni di account

Dopo l'esecuzione di propri test, ha detto: "Non vi è alcun dubbio che la violazione dei dati contiene le password di numerosi utenti Dropbox".

Di recente, Dropobox ha inviato ad alcuni suoi utenti iscritti da prima del 2012 una email informandoli che avrebbe forzato un reset delle password per motivi di sicurezza e definendo l'operazione una "misura preventiva".

Queste password in più dovrebbero avere un Sale - una stringa a caratteri randomici aggiunta al processo di hash per migliorare la potenza della password e renderla ancora meno hackabile. Possiamo confermare che il campo di applicazione della reimpostazione della password lo abbiamo completato la scorsa settimana e questo ha fatto in modo di proteggere tutti gli utenti colpiti. Reimpostare la password è la soluzione migliore in relazione ad un attacco hacker che, sebbene la refurtiva online sia stata rintracciata ora, risale comunque a prima del 2012. Come riportato nella comunicazione, "se non hai aggiornato la password dalla metà del 2012, ti verrà chiesto di farlo la prossima volta che accederai a Dropbox".

Hacker colpiscono Dropbox mettendo a rischio la privacy di oltre 68mila account.

"I nostri team di sicurezza sono sempre attenti verso le nuove minacce per i nostri utenti". "La nostra analisi suggerisce che le credenziali si riferiscono a un incidente che abbiamo divulgato in quel periodo".

60 milioni di account coinvolti, cifra che parrebbe confermata anche da un impiegato di Dropbox che preferisce restare nell'anonimato e da Troy Hunt, dipendente di Microsoft che ha identificato il proprio account e quello della moglie nel file contenente questa mole di dati.

Cambiate la password di Dropbox e tutte le password connesse a quell'indirizzo email, specialmente se usate la stessa password per più siti.