Donna molestata sul Vesuvio: fermati 2 uomini

Donna molestata sul Vesuvio: fermati 2 uomini

Un episodio drammatico è avvenuto sul Vesuvio. La 37enne era andata a fare un giro in macchina con due conoscenti, quando hanno fermato l'auto in una piazzola e hanno cominciato a molestarla, provando a violentarla.

Ad intercettare la donna, in evidente stato di shock, una pattuglia dei vigili urbani che avvertono immediatamente i carabinieri della locale stazione. I due hanno desistito si sono allontanati, abbandonandola sul posto, non prima di averle portato via il telefonino e scarpe. Una donna è stata vista aggirarsi in stato confusionale, indossando capi di lingerie laceri e senza scarpe sulla strada che conduce al Gran Cono del vulcano partenopeo, a 800 metri di altezza. La 37enne è stata poco dopo notata da personale della polizia locale mentre girovagava cercando di trovare la via di casa.

Sono state ore di inferno quelle vissute da una donna, sequestrata e violentata sul Vesuvio da due uomini, poi arrestati dai carabinieri. E' accaduto a Ercolano dove due cittadini ucraini 39enne sono finiti in carcere per violenza sessuale, rapina, sequestro di persona e porto di oggetti atti a offendere. In pochissime ore i carabinieri sono risaliti ai due ucraini e li hanno arrestati.