Cyberattacco a Yahoo! Rubati i dati di 200 milioni di utenti

Cyberattacco a Yahoo! Rubati i dati di 200 milioni di utenti

Diverse centinaia di milioni di account degli utenti potrebbero infatti aver subito l'impatto delle incursioni di un hacker, secondo quanto riportato da Recode. Yahoo allora si era detta consapevole dell'annuncio e aveva assicurato che avrebbe indagato. Il dubbio che "l'esperto in sicurezza" avesse i mano dati reali appartenenti a comuni utenti, verrà fugato a brevissimo dalla viva voce di Yahoo. Yahoo! punta il dito (qui l'intera dichiarazione) contro un'entit sostenuta da uno Stato, riscoperchiando il vaso (americano) di Pandora degli attacchi cinesi o russi. Lo afferma Yahoo!. "Le intrusioni e i furti online da parte di" hacker alle cui spalle "ci sono Stati stranieri sono diventati più comuni nell'industria tecnologia". Pesanti batoste per l'azienda Yahoo, che potrebbe avere gravi complicazioni di vendita con l'agenzia Verizon.

Verizon si porterà a casa tutti i servizi di punta di Yahoo, dal motore di ricerca a Flickr, passando per Yahoo Finance e Tumblr.

I dati includevano i nomi utente, le password decriptate e altre informazioni personali, come data di nascita, mail secondarie e così via. Yahoo!, consapevole dell'attacco, non ha invitato gli utenti a cambiare la password per precauzione, mostrandosi non reattivo. E sarebbe un altro problema per l'amministratore delegato Marissa Mayer, gia' sotto pressione per non essere riuscita a rilanciare il gruppo. Speranze però naufragate dopo anni di taglio costi e che hanno spinto Yahoo! a mettersi in vendita.