Cristiano Ronaldo insulta Zidane: "Su p*** madre"

Cristiano Ronaldo insulta Zidane:

IL GIRONE: entrambe guidano il gruppo F con 3 punti e non dovrebbero avere difficoltà a passare il turno contro avversarie come Sporting e Legia Varsavia.

"La rabbia di Cristiano Ronaldo è normale". Il portoghese è stato richiamato in panchina da Zinedine Zidane a 20 minuti dal termine e non l'ha presa affatto bene.

Senza Marcelo e, soprattutto, Casemiro (un sostituto del brasiliano il Real non ce l'ha) Zidane si dovrà inventare qualcosa ma si dice sereno: "Non mi piacciono i confronti, anche se si Casemiro è un giocatore importante - spiega - possiamo solo sperare che si riprenda in fretta ma abbiamo abbastanza giocatori per sostituirlo, anche se non esattamente nella sua posizione", la piccola ammissione di debolezza. Nel secondo tempo torna in vantaggio il Real Madrid con la rete di Varane, ma verso la fine del secondo tempo arriva ancora una volta il pari dei tedeschi con Schurrle, entrato nel secondo tempo al posto di Goetze.

"E' tutto nella norma". Non cambierei nulla. Sono tranquillo. Io non sono stupido e lui è intelligente.

Purtroppo i calciatori hanno sempre avuto queste reazioni verso gli allenatori, e i presidenti li difendono a prescindere, perché sono i calciatori che creano gli utili alle società, quindi se la situazione dovesse peggiorare sicuramente Zidane sarebbe a rischio esonero.