Cessione Milan: closing a metà novembre, Berlusconi pronto a conoscere gli investitori

Cessione Milan: closing a metà novembre, Berlusconi pronto a conoscere gli investitori

Cinese, ovviamente, anche quella. Il dubbio principale è sulla precisa identità dei partecipanti alla cordata che si è impegnata a versare i restanti 400 milioni.

Sino-Europe, in una mail dichiarativa a Bloomberg, conferma che la trattativa di acquisto del Milan continua nei tempi stabiliti con Fininvest. Dopo aver versato la prima trance da 100 milioni di euro, Li Yonghong starebbe cercando dei partner per raggiungere i 740 milioni necessari per completarne l'acquisizione (debiti inclusi): alla firma del preliminare, infatti, non sono stati raggiunti tutti i finanziamenti richiesti. Il consorzio ha raccontato inoltre che i potenziali partner avrebbero la possibilità di guadagnare rendimenti fuori misura se il Milan venisse quotato in una borsa cinese. Altre voci parlano di una cordata già definita, composta da 9 investitori con un chiaro impegno finanziario.