Campagna Nastro Rosa 2016

Campagna Nastro Rosa 2016

Si chiama "Disegna la prevenzione" il contest dedicato all'incontro tra il mondo della disabilita' e quello della prevenzione che dara' forma al nuovo logo della Lilt Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori. Elisabetta Gregoraci interpreterà la famosa danzatrice olandese, processata per essere stata una spia segreta tedesca durante la Prima guerra mondiale.

Un anno fa era Anna Tatangelo con al seguito una scia di polemiche per l'immagine "senza veli" a sostegno della campagna Lilt contro il tumore al seno. Solo in Italia, si prevede che ci saranno 50.000 nuove ammalate nel 2016.

Presentata questa sera presso la Sala Consiliare del Comune di Crotone la Campagna Nastro Rosa 2016 a cura della LILT provinciale. Con i fondi raccolti lo scorso anno sono state effettuate più di 31 mila visite al seno, 15 mila mammografie, oltre 9 mila ecografie mammarie e 1600 visite gratuite. "LILT for Women - Campagna Nastro Rosa 2016" si pone dunque l'importante obiettivo di intercettare e sensibilizzare - tra gli altri - anche e soprattutto un target giovane e sceglie di farlo attraverso un volto in grado di comunicare con immediatezza e freschezza. Informare costantemente e correttamente, sensibilizzando ed educando principalmente le giovani e le giovanissime donne su cosa sia questa malattia, su come "anticiparla" nel suo tragico sviluppo, su come affrontarla e sconfiggerla, sia chirurgicamente, che farmacologicamente, che dal punto di vista della sana alimentazione, che, infine, con un approccio psicologico determinato e forte, rappresenta la strategia migliore per sconfiggere il tumore al seno. Ben il 30% delle diagnosi infatti riguarda donne under 50, età al di sotto della quale però, non è previsto nessun programma di screening dal Servizio Sanitario Nazionale.

Oggi, la guaribilità del cancro del seno si è attestata intorno all'80-85%. In Italia, poi, il 35% delle donne scopre da sola di avere un nodulo alla mammella, sottolinea la Lega italiana per la lotta contro i tumori (Lilt) presentando a Roma la 24esima edizione della campagna di prevenzione della lotta ai tumori delle donne, che si svolgera' nel corso di tutto il mese di ottobre sull'intero territorio nazionale con oltre 300 'spazi prevenzione'. Simbolo dell'iniziativa il tradizionale fiocco con cui anche quest'anno sarà vestita la scultura L.O.V.E. di Maurizio Cattelan, per tutti il 'Dito', che campeggia in piazza Affari davanti alla Borsa.