Bambini intossicati alla scuola elementare, colpa di un batterio nel manzo

Bambini intossicati alla scuola elementare, colpa di un batterio nel manzo

La vicenda risale allo scorso maggio quando alcuni alunni, dopo aver mangiato alla mensa della scuola elementare, furono colpiti da disturbi intestinali per diversi giorni. Dalle analisi dell'Asl e dell'istituto zooprofilattico, combinate con le indagini dei collaboratori del magistrato, risulta che il batterio che scatenò l'infezione, la Lysteria, era annidato in una partita di manzo. Il pubblico ministero ha pertanto di iscrivere nel registro degli indagati il nome di tre responsabili della Camst, la società che si occupava della ristorazione. L'inchiesta è coordinata dal procuratore Vincenzo Pacileo.

Molti i genitori avevano sporto denuncia, i bambini avevano accusato vomito e diarrea, tre di loro più gravi erano stati ricoverati.