Arrestato Giovanni Cottone, ex di Valeria Marini

Arrestato Giovanni Cottone, ex di Valeria Marini

Arresti domiciliari pure per l'ex amministratore della società Massimiliano Cavaliere.

Le indagini hanno consentito di scoprire un presunto meccanismo di sistematico depauperamento delle finanze della Maxwork, messo in atto dai vertici societari e da persone ad essi legate.

L'anno scorso, dopo le prime indagini riguardanti il caso in mano al pm Maria Cristina Rota, invece, era emerso che il questore di Bergamo, Finolli, si sarebbe dato parecchio da fare per organizzare un pranzo fra il direttore dell'Inps di Bergamo Angelo D'Ambrosio e il suo amico Giovanni Cottone, imprenditore che, presentandosi come procuratore della società di intermediazione di lavoro Maxwork, chiedeva il modo di dilazionare la quindicina di milioni di debito.

La "povera" Valeria Marini, chiusasi nella casa del Grande Fratello VIP proprio la sera in cui l'ex marito veniva arrestato, è dunque stata vendicata.

Giovanni Cottone ha fatto due grandi errori nella sua vita: cercare di truffare la finanza per una somma che si aggira sui 56 milioni di euro imposte e contributi previdenziali non versati e... spezzare il cuore a Valeria Marini. Le accuse per Giovanni Cottone sono di peculato, bancarotta, truffa aggravata, reati tributari e bancari.

E non è tutto: Cottone e soci dovrebbero anche 3,5 milioni di euro all'Inps, alla quale sono state presentate documentazioni fittizie per comprovare versamenti in realtà mai effettuati.

La bellissima e giunonica Valeria Marini è apparsa molto divertita di questa sua partecipazione e pronta a mettersi in gioco con semplicità e naturalezza.

Per la cronaca (rosa), ecco cosa aveva raccontato la showgirl ai tempi dell'annullamento del matrimonio, durato solo pochi mesi: "Credo che lui mi abbia sposata per la mia popolarità". Io ero un perfetto biglietto da visita. Pare infatti la Marini ignorasse sia l'esistenza della moglie che quella dei due figli avuti da Cottone.

Lo scopo - secondo l'accusa - era il lusso, lo sfarzo, o il lancio di altre imprese, come la costruzione di villaggi turistici in Sardegna.

I debiti di D'Alessio con la Marini per gli affari con Cottone.

.