Apple compra la McLaren? La casa di F1 smentisce

Apple compra la McLaren? La casa di F1 smentisce

Le tecnologie e il ricchissimo portafoglio di brevetti di McLaren fanno evidentemente gola ad Apple che intende fare la parte del leone nel settore dei veicoli del futuro.

Il giornale inglese Financial Times ha ottenuto informazioni confidenziali sull'esistenza di trattative fra Apple e la società McLaren Technology Group, proprietaria della scuderia di Formula 1 e della divisione specializzata in vetture sportive McLaren Automotive.

Secondo il Financial Times la Apple ha avvicinato la britannica McLaren per discutere un acquisto o un investimento strategico sull'azienda.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Di certo McLaren avrebbe know-how, strutture tecnologiche, capacità ingegneristicheche potrebbero interessare ad Apple, questo il nocciolo della trattativa, secondo le fonti avvicinate dal FT.

Nel mese di luglio, la Apple ha riferito di aver riportato Bob Mansfield al suo progetto automobilistico, ma un rapporto più recente indica che la divisione stava subendo tagli alla forza lavoro, nel tentativo di Mansfield di focalizzare la sua attenzione su specifici progetti. Tuttavia le stesse persone hanno avvertito che non è detto che l'accordo vada in porto. Apple, che ha in pancia 160 miliardi di dollari di liquidità ed è alle prese con un mercato in via di saturazione, deve infatti diversificare e può permettersi una "scommessa aggressiva" come quella di presentare un'offerta per il produttore di auto di alta gamma.