Al via vertice Bratislava.Renzi, Ue ci dia futuro e identità

Al via vertice Bratislava.Renzi, Ue ci dia futuro e identità

Meno ottimista la cancelliera Angela Merkel che non crede che da Bratislava si arriverà alla "soluzione dei problemi dell'Europa" perché "siamo in una situazione critica".

Sono i punti che poco prima il presidente francese aveva elencato:"l'Europa è davanti alla prova della Brexit e ad una sfida", - aveva detto Hollande- quella di vivere a 27. Lo ha detto al suo arrivo al vertice straordinario di Bratislava la cancelliera tedesca, Angela Merkel. Vogliamo avere un' agenda con tre temi semplici che permettano di avere fiducia nel progetto europeo: sicurezza, preparazione dell'avvenire ovvero essere una grande potenza economica sul piano globale, che significa poter dare lavoro; dare speranza per il futuro.

Primo vertice dell'Ue senza la Gran Bretagna a Bratislava dove si cercherà una "diagnosi condivisa" del malessere che ha colpito l'Unione europea. "Ma si tratta di dimostrare coi fatti che possiamo diventare migliori nel campo della sicurezza, interna e esterna, nella collaborazione nella lotta al terrorismo, nel campo della difesa", in quello della "crescita e posti di lavoro".

Il presidente del Parlamento europeo Martin Schulz accusa i Paesi centro-orientali di "aver lasciato sola la Germania" nell'affrontare la crisi dei profughi. Stamattina, ha detto, "l'incontro fondamentale era con i socialisti europei". Ma dev'essere liberato dalle grinfie del patto di stabilità.

Secondo Renzi, "c'è un buon clima in questo momento perché paradossalmente ciò che è successo con il Regno Unito può permettere all'Europa di fare una riflessione molto seria". Per evitare che la Ue si sgretoli, insomma, bisogna "assicurare i cittadini che abbiamo imparato la lezione della Brexit".