Abbiamo trovato davvero il più antico fossile di sempre?

Abbiamo trovato davvero il più antico fossile di sempre?

Record perché potrebbe essere il più vecchio mai rinveuto: 3,7 miliardi di anni, e potrebbe aiutarci a svelare qualcosa di più sulle origini della vita sulal Terra.

In un articolo pubblicato da Nature, i ricercatori britannici ed australiani spiegano di aver individuato delle strutture stratificate chiamate stromatoliti risalenti a 3,7 miliardi di anni fa. Sono i resti di una comunità di batteri o di archea.

Le formazioni geologiche studiate erano emerse alla superficie del terreno dopo lo scioglimento del ghiaccio delI'Isua Greenstone Belt, nella Groenlandia sud-occidentale.

La squadra di ricerca australiana ha estratto dalle rocce campioni di stromatoliti (vedi foto qui a fianco) che sono poi state sottoposte alla datazione assoluta analizzando gli strati di cenere vulcanica che le hanno inglobate. Nel caso groenlandese erano spessi da 1 a 4 centimetri.

A scoprirlo un professore dell'Università di Wollongong, in Australia, Allen Nutman. Quei microrganismi, fa notare il ricercatore, vedevano un mondo molto diverso da quello attuale.

Le rocce provengono da Isua, in Groenlandia, dove già da diversi anni si lavora per cercare le più antiche tracce di vita sul Pianeta: nel 1999 in un paper erano descritte le analisi sugli isotopi del carbonio che suggerivano che le rocce della zona contenessero "biomarcatori" di tracce di organismi primitivi.