Witsel manda in tilt la Juve. "Ho deciso: resto allo Zenit"

Witsel manda in tilt la Juve.

Si complica la caccia della Juventus all'erede di Paul Pogba. Dalla lista di nomi sul taccuino di Beppe Marotta sembra infatti uscito Axel Witsel. Il destino di Axel Witsel resta avvolto nel mistero, il centrocampista belga resta uno dei profili individuati dalla Juventus per sostituire Pogba, ma almeno fino a questo momento i bianconeri non hanno affondato il colpo, preferendo attendere vista la particolare situazione contrattuale di Witsel, in scadenza al termine della prossima stagione. Per il centrocampista belga c'è l'interesse di molti top club europei, tra i quali in passato anche la Roma, così come Juventus e Napoli.

In scadenza di contratto nel 2017 il calciatore potrebbe così liberarsi a parametro zero. Lo Zenit chiedeva circa il doppio per lasciare andare Witsel ma la sensazione era che l'accordo si potesse fare. "Adesso sono concentrato al 100% sulla mia squadra e sulle prossime sfide che mi aspettano con lo Zenit". "Non lo so. tuttavia mai dire mai". Queste notizie hanno fatto il giro del mondo, ma per me è meglio restare qui per un altro anno, poi si vedrà. Sempre a proposito di futuro, sulla possibile scelta fra Italia o Inghilterra Witsel ha concluso: "Non ho alcuna preferenza".