Un incendio divora il Parco Archeologico di Selinunte

Un incendio divora il Parco Archeologico di Selinunte

Un vasto incendio nell'area archeologica di Selinunte, avrebbe distrutto almeno trenta ettari di vegetazione all'interno del parco. All'indomani del rogo, a commentare l'episodio è il direttore del parco archeologico Enrico Caruso: "Ho seguito tutte le operazioni di spegnimento delle fiamme che hanno interessato la zona di Manuzza".

Le cause del rogo sono da accertare. Sul posto i vigili del fuoco, ma anche tre squadre della Forestale e personale della Protezione civile. Ad andare in fiamme sono state le sterpaglie ed il canneto che circonda la zona fra le vie Delle Viole e dei Giardini.

Un incendio che non sembra compatibile con le erbacce che in passato venivano bruciate in modo che si rinnovasse l'erba per i pascoli.