Ucciso un uomo che giocava in strada a Pokémon GO

Ucciso un uomo che giocava in strada a Pokémon GO

Un amico di famiglia, John Kirby, ha riferito che Riley e un amico stavano giocando a Pokémon quando gli hanno sparato. E' successo al Fisherman's Wharf, una delle maggiori attrazioni turistiche della città americana, secondo quanto riferito dai principali media statunitensi.

Calvin Riley, questo il nome della vittima, aveva appena 20 anni.

Il giovane stava camminando sul pontile quando un uomo si è avvicinato e lo ha freddato. Non è chiaro, dicono, se l'uccisione sia in qualche modo legata a 'Pokemon go'. "Al momento non è stato individuato un reale motivo dietro l'uccisione".

Nessun testimone ha dichiarato di aver visto un uomo armato; nel frattempo, la polizia ha sequestrato le telecamere a circuito chiuso che potrebbero aiutare a identificare l'assassino.