Tragedia nel mare di Balestrate Tenta di salvare un bimbo e muore

Tragedia nel mare di Balestrate Tenta di salvare un bimbo e muore

Ha pagato il suo coraggio con la vita, morendo annegato nel mare di Balestrate, in provincia di Palermo.

Tragico epilogo per il turista tedesco di 48 anni che si è gettato nelle acque di Balestrate per cercare di salvare un 13enne in difficoltà.

Il ragazzino, che è rimasto incolume, è stato soccorso da altri che grazie ad alcuni natanti sono riusciti ad afferrarlo strappandolo alla violenza delle onde. Sono intervenuti gli uomini della Capitaneria di Porto di Terrasini e i carabinieri.

Un uomo, 48 anni di nazionalità tedesca è morto mentre cercava di strappare alle onde il giovane figlio di una coppia di amici.

. Andreas Kunz, questo il nome della vittima, si trovava in vacanza sul lido del Palermitano.

Il cadavere del quarantottenne è stato recuperato da alcuni pescatori che sono intervenuti con le proprie barche.

Inutile l'intervento della motovedetta della guardia costiera di Balestrate e dei sanitari del 118, che non hanno potuto fare altro che constatare la morte dell'uomo. Questi ultimi hanno trasportato il tredicenne all'ospedale di Partinico, le sue condizioni non sono gravi.