Tim e Samsung insieme per il primo smartwatch dotato di eSIM

Tim e Samsung insieme per il primo smartwatch dotato di eSIM

Samsung Electronics e TIM, in collaborazione con Gemalto, stanno per lanciare in italia il primo indossabile da polso con e-sim integrata, la vera e propria rivoluzione nel futuro delle telecomunicazioni mobili tramite wearable.

I compiti della schedina - che finora dovevamo per forza inserire all'interno di smartphone, tablet e altri dispositivi per far sì che si collegassero alla rete mobile - con la eSim sono assolti da un chip montato all'interno dell'apparecchio. Può telefonare, inviare e ricevere in modo autonomo SMS, ricevere notifiche, tenere traccia dei nostri esercizi fisici (con contapassi, cardiofrequenzimetro, cronometro), navigare i social network, scaricare le e-mail. Attraverso Tizen, e la semplice rotazione di una ghera girevole sulla lunetta, si avrà accesso alle funzioni più disparate ed i servizi radio mobili grazie alla presenza della electronic-sim on-board.

Grazie alle SIM integrate nei dispositivi sarà più semplice attivare o aggiornare i servizi collegati al proprio gestore telefonico, oltre a rendere pressoché immediato il cambio di gestore. Samsung e TIM si sono dati da fare al fine di creare un supporto in grado di gestire la trasmissione e la ricezione delle comunicazioni di rete nel totale rispetto della nuova teoria dell'Internet delle Cose, che vuole un mondo sempre più SMART, sempre connesso.

Lo smartwatch Gear S2 Classic 3G di Samsung è proposto a 399,90 Euro oppure disponibile a 49 Euro di contributo iniziale e successive rate di 10 euro/mese per 30 mesi.