Terremoto, scossa di magnitudo 3.5 vicino Arquata

Terremoto, scossa di magnitudo 3.5 vicino Arquata

Secondo un primo rapporto dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, lo spostamento improvviso della faglia, alle ore 3:36 del 24 agosto, è durato meno di dieci secondi ma lo scuotimento percepito dalla popolazione nell'area epicentrale è stato molto maggiore, dell'ordine di un minuto o due. In particolare, i comuni più interessati sono Castelsantangelo sul Nera, in provincia di Macerata, e Norcia e Preci (Perugia).

Una piccola porzione del campanile della chiesa di Castelluccio di Norcia è crollata in seguito alla scossa di magnitudo 3.8 registrata poco dopo le 13.30 del 31 agosto con epicentro in provincia di Macerata.

È stato recuperato intanto dalle squadre dei Vigili del fuoco il corpo della sesta vittima sotto le macerie dell'hotel Roma ad Amatrice. Una nuova scossa di terremoto è stata infatti nettamente avvertita nel primo pomeriggio, esattamente alle 13.26. Le più leggere di magnitudo 2.0, mentre la più forte è stata quella di magnitudo 3.4 delle ore 2.35 con epicentro vicino Norcia.