Star Wars: la ABC in trattative per una serie televisiva

Star Wars: la ABC in trattative per una serie televisiva

Tutto parte da alcuni rumors secondo cui la presidente di ABC (American Broadcasting Company) Channing Dungey avrebbe avuto un incontro con alcuni rappresentanti della Lucasfilm, per discutere in merito all'avvio di un progetto che vedrebbe la saga Star Wars riadattata per la tv.

"Come fan, vorrei assolutamente dire di si a uno show su Star Wars". Abbiamo parlato con la Lucasfilm della possibilità e continueremo a parlarne. "Potrebbe essere una cosa davvero fantastica - ha continuato Channing Dungey - se riuscissimo a estendere un franchise come questo sul nostro canale".

Dopo il panel i giornalisti le hanno chiesto quanto reali fossero le prospettive e la presidente ha aggiunto che si, le trattative sono effettivamente in corso, ma il livello di segretezza in casa Lucasfilm fa sembrare roba di dilettanti quello della Marvel. Ogni episodio, completo di effetti speciali, sarebbe costato tra 5 e i 6 milioni di dollari. In compenso ci siamo potuti consolare con la serie animata Star Wars: The Clone Wars. Ora il nuovo tentativo dell'emittente ABC.

Ammesso e non concesso che questa serie si faccia, possiamo presumere che avrà ben poco a che spartire con Star Wars: Underworld, anche perché Il risveglio della Forza sta portando la saga in un'altra direzione, mentre Rogue One e gli altri spin-off copriranno abbondantemente il segmento temporale fra Episodio III ed Episodio IV. I fan sono andati in visibilio quando lo hanno saputo, nonostante si trattasse di una semplice conversazione.