Sedicenne trovato in coma in un villaggio turistico: forse troppo alcol

Sedicenne trovato in coma in un villaggio turistico: forse troppo alcol

Traumi alla testa, al volto e al ginocchio. Ieri sera aveva trascorso la serata con alcuni amici. Le sue condizioni sono gravi. Un ragazzo sedicenne in coma e ricoverato ora nel reparto di rianimazione dell'ospedale Perrino di Brindisi. La prognosi è riservata, sul caso indaga la polizia di Ostuni.

Il giovane, figlio di un noto chirurgo della Capitale, era in vacanza con il padre e il fratello più piccolo. Si attende, ora, il risveglio del 16enne, mentre gli agenti stanno cercando di rintracciare i compagni che potrebbero aver partecipato alla festa nel villaggio. Non è chiaro quanto sia accaduto ma dalle prime informazioni sembra che la permanenza in rianimazione non sia dovuta al coma etilico.

L'evento si è verificato intorno alle 4 della notte scorsa. A dare l'allarme un gruppo di ospiti della struttura, che hanno notato il corpo di un giovanissimo turista romano (classe 2000), privo di sensi, riverso lungo una strada del villaggio.