Sedicenne in coma in villaggio turistico Ostuni, indagini

Sedicenne in coma in villaggio turistico Ostuni, indagini

I sanitari lo hanno trovato con gravi ferite alla testa e con un'emorragia cerebrale, le sue condizioni sarebbero gravissime.

Un sedicenne di Roma che si trovava in vacanza in Puglia con i suoi genitori è stato rinvenuto nei press di Ostuni, in un vialetto della struttura presso la quale alloggiava, in stato comatoso e ricoverato immediatamente nel reparto di Rianimazione dell'Ospedale Perrino di Brindisi.

Il giovane, figlio di un noto chirurgo della Capitale, era in vacanza con il padre e il fratello più piccolo. Sembra però che la permanenza in rianimazione non sia dovuta al coma etilico. Sul caso indaga la polizia del commissariato di Ostuni e della Questura di Brindisi. Si attende, ora, il risveglio del 16enne, mentre gli agenti stanno cercando di rintracciare i compagni che potrebbero aver partecipato alla festa nel villaggio. Il sedicenne è giunto in ospedale intorno alle 4.30 della notte scorsa. Quella di ieri doveva essere la sua ultima serata al villaggio.