Roma, cede una grata: donna precipita in un garage e muore

Roma, cede una grata: donna precipita in un garage e muore

L'incidente è avvenuto poco dopo le 23 in via Bertarelli, al Portonaccio. Una donna di 37 anni ha perso la vita cadendo per 8 metri in un garage. La donna stava camminando in largo San Giuseppe Artigiano, a Portonaccio, vicino alla stazione Tiburtina, quando è ceduta una grata del parcheggio sotto i suoi piedi.

Sono state le urla della donnadurante la caduta ad allarmare alcuni residenti dei palazzi circostanti. I vigili del fuoco, immediatamente intervenuti sul posto, hanno recuperato il giovane mentre non hanno potuto far altro che constatare il decesso della 37enne. Sul posto i vigili del fuoco e la polizia, che indaga sulla vicenda.

L'esatta dinamica dell'incidente è ancora da chiarire: l'ipotesi è che una grata abbia ceduto anche se non è escluso che in quel punto non ci fosse nemmeno e che la donna, nel buio, non abbia visto l'apertura nel terreno. I pompieri si sono calati con le funi per raggiungere il gruppetto. Secondo i medici che hanno effettuato un primo esame medico legale, è morta sul colpo per le lesioni riportate nella caduta.

I ragazzi, due uomini e la vittima, sarebbero arrivati prima della mezzanotte. Un volto di tre piani, oltre dieci metri. "Come capita troppo spesso ora forse, e solo forse, chi ci governa prenderà in carico questa situazione evitando così altre tragedie".